All posts filed under: Antifascismo

EZIO RIZZATO Medaglia d’Oro al Valor Militare, trucidato il 20 giugno 1944.

Senza memoria non c’è futuro. Ezio Rizzato Medaglia d’Oro al Valor Militare nato a Pressana (Verona) il 27 settembre 1909, trucidato a Fondotoce di Verbania (Novara) il 20 giugno 1944.   Ezio Rizzato, uno dei quarantadue martiri di Fondotoce, tra i quali era anche una giovane donna, Cleonice Tomassetti. Il giovane, tenente di complemento di artiglieria al momento dell’armistizio, era diventato l’aiutante maggiore della Divisione partigiana “Valdossola” ed era stato ferito e catturato il 18 giugno sul Gridone, nel versante italiano della frontiera con la Svizzera. Portato a Malesco e sottoposto a tortura, fu poi trasferito con altri prigionieri ad Intra e rinchiuso nelle cantine di Villa Caramora, base delle SS. Di qui, prelevato con altri 42 compagni, Rizzato fu costretto a trascinarsi a piedi, attraverso Pallanza e Suna sino in prossimità di Verbania, al seguito di un cartello retto da altri due prigionieri che diceva: “Sono questi i liberatori d’Italia oppure sono banditi?”. Tutti i partigiani vennero fucilati a gruppi di tre, sul greto del canale che congiunge il lago di Mergozzo al lago …

Tessera ANPI ad honorem a Cesira Preto

Martedì 5 Giugno A nome del Presidente Tiziano Gazzi del Comitato Provinciale ANPI Verona è stata consegnato la tessera ad honorem a Cesira Preto (sorella di Danilo Preto) portando i saluti di tutte le Sezioni ANPI cittadine e provinciali. Un incontro intenso ed emozionante. I pensieri sono stati tanti, uno su tutti “non dimentichiamo”. Orazione ufficiale del 74° Anniversario dell’Assalto agli Scalzi.  

Venerdì 14 Giugno Giornata del Deportato

Dal 1988 su proposta del Comitato Provinciale ANPI Verona nella persona del fu Presidente Raul Adami si ricorda la figura di Emma Foà in memoria di tutte le vittime dei campi di concentramento. Partecipiamo numerosi. Programma 2019-06-14-GiornataDeportato Cenni Biografici Emma Foà nasce a Verona il 23 maggio 1874. Fu direttrice presso la scuola d’infanzia attualmente situata in vicolo San Bernardino 10, quartiere San Zeno. Nel 1938, a seguito dell’emanazione delle leggi razziali fasciste, il Regio Ispettorato scolastico le impose l’immediato e forzato collocamento in congedo motivato dal fatto di «appartenere alla razza ebraica». Il 6 gennaio del 1944 Emma Foa, che nel frattempo si era trasferita a Sanremo, venne arrestata e tradotta nel campo di concentramento di Vallecrosia, in provincia di Imperia e quindi nel campo di Fossoli, nel Modenese, prima di essere trasferita con altri seicento deportati a Auschwitz dove morì in una camera a gas assieme a decine di altri sventurati il 10 aprile del 1944, all’età di 70 anni.    

News del Comitato Provinciale ANPI Verona del 12 giugno 2019

Martedì 4 Giugno Sezione ANPI Legnago e Basso veronese Consiglio Comunale di Cerea. Le Liste civiche, Coccinella Cerea e Cerea Città hanno presentato la Mozione “Condanna ed esclusione dall’utilizzo dei luoghi pubblici di eventi contrari allo stato democratico e alla sua Costituzione” a seguito dell’ evento “Defend Europe”, concerto di nove band definite «nazi-rock» tra cui i «Gesta Bellica», tenutosi lo scorso 20 aprile all’ Area Exp nel giorno della nascita di Adolf Hitler. La Mozione è stata respinta (4 voti a favore. 1 astenzione). Il Comunicato Stampa della Sezione ANPI di Legnago e Basso veronese Domenica 9 Giugno ANPI Sezione Caprino Veronese Brentino Belluno. Cerimonia di ricollocazione della targa commemorativa alla memoria dei Partigiani Cornelio Tonini e Luigi Lorenzi. L’intenso ed appassionato discorso dell’Oratore Ufficiale Vasco Senatore Gondola.   Mercoledì 12 Giugno CGIL, CIA, Istituto Alcide Cervi, ANPI invitano a partecipare numerosi alla Serata Antifascista e della Memoria con Adelmo Cervi e i R’ossi da Brodo, durante la serata sarà presentato il libro “Io che conosco il tuo cuore”. Oppeano – Verona. Locandina CerviAdelmoF Locandina CerviAdelmoR   Mercoledì 26 Giugno …

Salutiamo Giorgio Bertani, membro del Comitato Provinciale ANPI Verona

ANPI VERONA Comitato Provinciale Alle iscritte, agli iscritti  ed ai simpatizzanti Con dispiacere comunichiamo l’improvvisa scomparsa di Giorgio Bertani, membro del Comitato Provinciale ANPI Verona. Ciao Giorgio uomo di cultura, ti ricordiamo in appassionate discussioni con il tuo inseparabile basco rosso. Comitato Provinciale ANPI Verona, Sezione Caprino veronese, Sezione Legnago e basso veronese, Sezione Monteforte, Sezione Soave “Augusto Tebaldi”, Sezione Verona Città, Circolo San Giovanni Lupatoto Il funerale di Giorgio Bertani avrà luogo giovedì 13 giugno alle 17.00 a San Tomaso. Domani, Il Manifesto dovrebbe pubblicare “alcune righe” su Giorgio.

PROGETTO ProMEMORIA: molto di più ed oltre una targa.

Il progetto ProMemoria Conoscere, capire e scegliere sono le parole chiave del Progetto ProMemoria. Un pensiero, una volontà, una scelta che vanno oltre la semplice spiegazione degli argomenti, dei fatti, ma vogliono accompagnare il lettore a riflettere, a pensare. Curiosità è l’atteggiamento che si propone di mettere in gioco per affrontare la lettura e l’analisi delle complessità che riguardano le vicende della nostra storia. Storia recente dal punto di vista cronologico: l’arco di tempo trattato è una virgola nell’enciclopedia della storia, la pagina prima dell’oggi; storia recente dal punto di vista sociale e politico: non conoscere può portare a rivivere. La suddivisione in capitoli propone ProMemoria come un libro multimediale da leggere, vedere, ascoltare in cui ognuno può costruire la propria mappa, i propri criteri di lettura sapendo che, ad ogni evento, ne è collegato inevitabilmente un altro: la storia, appunto. Diverse chiavi di lettura per contribuire ad un approccio calato sulle diverse età ed esperienze dei fruitori. Uno strumento destinato a tutti. Indipendentemente dall’età, è necessario conoscere, capire e scegliere.

News del Comitato Provinciale ANPI Verona del 1 giugno 2019.

Vogliamo ricordare due capoversi dell’articolo 2 dello Statuto dell’ANPI: “l) concorrere alla piena attuazione, nelle leggi e nel costume, della Costituzione Italiana, frutto della Guerra di Liberazione, in assoluta fedeltà allo spirito che ne ha dettato gli articoli; m)dare aiuto e appoggio a tutti coloro che si battono, singolarmente o in associazioni, per quei valori di libertà e di democrazia che sono stati fondamento della guerra partigiana e in essa hanno trovato la loro più alta espressione.” Sono parole che auspichiamo si concretizzino nel nostro agire quotidiano e che possiamo con semplicità riassumere in “NON RIMANERE MAI INDIFFERENTI”. Partecipiamo! La Costituzione e la Democrazia sono cosa viva, sono le nostre azioni ed il nostro pensiero.  Mercoledì 29 maggio 2019. Verona. Udienza preliminare per il saluto romano durante il consiglio comunale del 26 luglio scorso del Consigliere Andrea Bacciga della Lista Battiti in maggioranza nel Consiglio Comunale. Sono state ammesse come parti civili, tre attiviste di Non Una di Meno, ANED e ANPI. Il consigliere andrà a processo attraverso la forma del rito abbreviato l’ 11 dicembre 2019. Vedi: …