All posts filed under: Nazionale

“Verità e giustizia per Giulio Regeni, via l’ambasciatore italiano dall’Egitto”

2 Luglio 2020 Comunicato della Presidenza e della Segreteria nazionali ANPI Esigere giustizia per Giulio Regeni non è soltanto un atto giuridicamente ed umanamente dovuto davanti ad un omicidio efferato, ma è anche una questione di dignità nazionale. Siamo sconcertati dagli ultimi eventi che, a quattro anni di distanza dalla scomparsa di Giulio, confermano l’indisponibilità egiziana ad individuare i responsabili. Dopo l’assassinio di Regeni e dopo tanti altri arresti, è scoppiato il caso dello studente Patrick George Zaki. È evidente a tutti che in Egitto non si rispettano i diritti umani. È altrettanto evidente il ruolo destabilizzante dell’Egitto nella polveriera del Medio Oriente e in particolare in Libia, dove è in corso una micidiale escalation di una guerra per procura. Tanto meno si spiega, in questo scenario, la scelta dell’Egitto come uno dei partner preferenziali nella vendita di armamenti italiani. L’esigenza di giustizia per Regeni va messa al primo posto senza tentennamenti. Ci associamo alla richiesta dei suoi genitori che lamentano depistaggi, silenzi, bugie e rinvii: chiediamo al governo l’immediato ritiro dell’ambasciatore italiano come primo, …

Nespolo: “Caro Emanuele, lasciami coltivare il sogno che Israele e Palestina vivano in pace”

1 Luglio 2020 Risposta della Presidente nazionale ANPI, Carla Nespolo, alla lettera dell’On. Emanuele Fiano su ANPI, Palestina e Israele. “Caro Emanuele, dalle polemiche di questi giorni sulla partecipazione dell’Anpi alla manifestazione di solidarietà con la Palestina, mi sono volutamente tenuta lontana. Perché alcune erano così volgari da non meritare risposta. Altre perché erano semplicemente un punto di vista diverso dal nostro, ma che rispetto. Con te, effettivamente, è diverso. Abbiamo fatto molte battaglie antifasciste per non risponderti anche se, non ti nascondo, avrei preferito che questa tua opinione fosse preceduta almeno da uno scambio di opinioni personali. Che sempre sono utili per chiarirsi. Ma tant’è. Questi sono i tempi dell’agorà informatica e io mi adeguo e ti rispondo pubblicamente. C’e una cosa che accomuna le critiche più benevole e quelle più malevole. Ed è la meraviglia di chi si chiede: perché l’Anpi si occupa di questi temi? Perché non si occupa solo dei partigiani italiani e di far conoscere la Resistenza nelle scuole? Mi meraviglio che anche tu sia caduto in questo equivoco. Se …

«NESSUNO È RAZZA»: IL VIDEO DELL’ANPI NAZIONALE DEDICATO A GEORGE FLOYD

E A TUTTE LE VITTIME DEL RAZZISMO Per il trigesimo della morte di George Floyd, il 25 giugno, importanti nomi del mondo dello spettacolo e dell’arte, tra cui Neri Marcorè, Fabrizio Gifuni, Giuliano Montaldo, Ottavia Piccolo, Massimo Ghini, Ugo Nespolo, hanno risposto all’appello dell’ANPI nazionale per fare umanità contro il razzismo. Ne è nato questo video, con la regia di Luca Gianfrancesco, che raccoglie letture di brani tratti da opere letterarie e passaggi di discorsi di grandi figure della storia dei diritti e della civiltà, da Martin Luther King a Nelson Mandela, da Malcom x fino a Liliana Segre, a Rita Levi Montalcini, al Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. #nessunoèrazza

Nuova campagna social dell’Istituto Nazionale Ferruccio Parri: #RaccontiamolaRepubblica!

2 giugno con l’Istituto Parri: #RaccontiamolaRepubblica! COMUNICATO STAMPA Dall’1 al 6 giugno la nuova campagna social dell’Istituto Nazionale Ferruccio Parri per la Festa della Repubblica: #RaccontiamolaRepubblica. L’Istituto Nazionale Ferruccio Parri di Milano – Rete degli istituti per la storia della Resistenza e dell’età contemporanea (www.reteparri.it) comprende 65 istituti storici in tutta Italia, che con la loro attività di conservazione, ricerca, didattica e public history svolgono un ruolo da protagonisti nella vita culturale del paese. Tra marzo e maggio l’Istituto ha organizzato la campagna social #RaccontiamolaResistenza, culminata nella maratona del 25 aprile, che ha coinvolto oltre 50 associazioni, 100 testimonial e 7.000 followers. Pochi giorni dopo l’Istituto, nella persona del suo Presidente Paolo Pezzino, è stato insignito del Premio speciale “Testimone del Tempo 2020” nell’ambito della rassegna Acqui Storia. Forte di questi risultati, l’Istituto Nazionale Ferruccio Parri lancia ora una nuova campagna social con l’hashtag #RaccontiamolaRepubblica, per celebrare la festa del 2 giugno e commemorare la Repubblica “nata dalla Resistenza”. Nella settimana dall’1 al 6 giugno la pagina www.facebook.com/RaccontiamolaResistenza/ ospiterà contenuti sul Referendum e l’Assemblea Costituente; e in particolare …

2 GIUGNO – LA REPUBBLICA DELLA COSTITUZIONE

19 Maggio 2020 Il manifesto e le iniziative dell’ANPI per la Festa della Repubblica. La Presidenza e la Segreteria nazionali ANPI: “Ogni giorno pubblicheremo sui social un articolo della Costituzione e il 2 giugno deporremo una rosa rossa sulle tombe delle 21 Costituenti” Rinascere dalla Repubblica e dalla Costituzione. Il 2 giugno 2020 racchiude questo impegno. L’Italia ha un’arma formidabile per il suo nuovo risorgimento: attuare pienamente i principi e le disposizioni della Carta costituzionale, conquistata col sacrificio delle partigiane, dei partigiani e di tutti coloro che liberarono il Paese. La Costituzione disegna una terra dove finalmente libertà, giustizia sociale, diritti umani e diritti civili diventano vita quotidiana. Per questo ogni giorno pubblicheremo sui social un articolo della Costituzione e il 2 giugno deporremo una rosa rossa sulle tombe delle 21 Costituenti che hanno contribuito, con infinita passione democratica e forza delle idee, a donarci questa magnifica Carta. LA PRESIDENZA E LA SEGRETERIA NAZIONALI ANPI

La Memoria: “46 anni fa la strage di Piazza della Loggia, un gravissimo colpo alla democrazia”

Il 28 maggio 1974 a Brescia è prevista una manifestazione antifascista organizzata dai sindacati per protestare contro le violenze dell’estrema destra che da mesi insanguinano il Paese e in particolare la città lombarda. Il corteo si conclude nella centralissima Piazza della Loggia, dove è allestito il palco. Sono le 10:12 quando Franco Castrezzati, sindacalista CISL, viene interrotto da un boato tremendo: una bomba nascosta in un cassonetto dei rifiuti è esplosa ferendo 102 persone e uccidendone 8. Per terra rimangono i corpi senza vita di: Giulietta Banzi Bazoli, 34 anni, insegnante;Livia Bottardi in Milani, 32 anni, insegnante;Alberto Trebeschi, 37 anni, insegnante;Clementina Calzari Trebeschi, 31 anni, insegnante;Luigi Pinto, 25 anni, insegnante;Bartolomeo Talenti, 56 anni, operaio;Vittorio Zambarda, 60 anni, operaio;Euplo Natali, 69 anni, pensionato ed ex partigiano. La Strage di Piazza della Loggia è il secondo dei gravi fatti di sangue della “Strategia della tensione”, come sarebbe stato ribattezzato poi quel prolungato progetto eversivo messo in atto da un intricato groviglio di personaggi che si muovevano fra estrema destra, servizi segreti e istituzioni, un groviglio ancora ben …

“Contro Silvia Romano attacchi razzisti, ma soprattutto sessisti”

13 Maggio 2020 Comunicato del Coordinamento nazionale donne ANPI Il Coordinamento Nazionale Donne ANPI condanna con fermezza gli attacchi mediatici che in queste ore sono stati lanciati, soprattutto attraverso i social, alla giovane cooperante italiana Silvia Romano, da pochissimo liberata dopo un sequestro durato un anno e mezzo. Sono attacchi non solo razzisti, ma anche e soprattutto sessisti. Mai, in passato, per ostaggi uomini liberati grazie ad un pagamento (alcuni poi anche convertiti ad altre religioni), c’è stata una così violenta aggressione e un tentativo così marcato di delegittimazione. Sotto accusa il modo di vestire di Silvia, la conversione, il riscatto, persino la sua felicità per il ritorno a casa e il suo sorriso. Silvia resta una giovane donna coraggiosa e generosa che si è messa al servizio dei bambini di un orfanotrofio in Kenya. Un meraviglioso esempio di solidarietà e altruismo, valori fondamentali del vivere civile. Silvia resta una donna libera in tutte le scelte personali, intime e pubbliche. Suscita in noi tutte, e nella maggioranza delle italiane e degli italiani, una grande ammirazione …

Nespolo: “Bentornata cara Silvia”

10 Maggio 2020 Dichiarazione della Presidente nazionale ANPI, Carla Nespolo A nome dell’ANPI rivolgo un affettuosissimo pensiero a Silvia Romano che dopo 535 giorni di prigionia è finalmente libera. Nel contempo, ringrazio tutti coloro che si sono adoperati in questi mesi per la positiva conclusione di una vicenda che ha angosciato per 535 l’intero Paese: in primis le nostre Istituzioni, il Presidente del Consiglio, il Ministro degli Esteri, il Ministro della Difesa, e la nostra “intelligence”. Silvia è un esempio brillante di umanità. Di un sentimento che quando è vissuto con profonda volontà e dedizione è insopprimibile e pronto quindi a sfidare paure e difficoltà di ogni genere. Silvia era in Africa per una missione di sostegno all’infanzia. Tanti volontari come lei, anche in queste ore, stanno spendendo la giovinezza per ridare dignità e serenità a persone colpite dal dramma delle guerre, dunque della fame e di un tragico isolamento. A loro va il ringraziamento più grande. Alle tante parole di solidarietà essi sostituiscono la forza della presenza concreta, della partecipazione, del coraggio. Sento in …

Nazionale: “Esprimiamo grande soddisfazione per l’esito positivo del programma La Scelta”

9 Maggio 2020 Nota della Presidenza e della Segreteria nazionali ANPI riguardante il programma condotto da Gad Lerner su Rai 3 nel quale sono state trasmesse alcune delle video-interviste alle combattenti e ai combattenti per la libertà che andranno a comporre l’Archivio multimediale “Noi, partigiani” L’ANPI esprime grande soddisfazione per l’esito positivo del programma “La Scelta” andato in onda su Rai 3 dal 27 al 29 aprile e dal 4 all’8 maggio. Le testimonianze delle partigiane e dei partigiani, la memoria e la trasmissione ancora lucida e appassionata della loro lotta per la libertà e la democrazia contro la criminalità nazifascista, hanno ottenuto l’attenzione di 1.100.000 telespettatori per puntata. Un risultato prezioso realizzato grazie al lavoro, alla professionalità, e al profondo e generoso senso di appartenenza al sentimento antifascista di Gad Lerner e Laura Gnocchi che ringraziamo di cuore. Grazie anche alla Direttrice di Rai 3, Silvia Calandrelli, e a Giovanni De Luna, Paolo Mieli e allo straordinario Gastone Cottino per la partecipazione. Il nostro impegno non finisce qui. L’attività di costruzione di un Archivio …

Nespolo: “Buon Primo Maggio, insieme rinasceremo”

1 Maggio 2020 Messaggio della Presidente nazionale ANPI, Carla Nespolo Un saluto a tutti, cari amici e compagni, in questo Primo Maggio di lotta e impegno civile. Siamo chiusi nelle nostre case proprio per dare il contributo più grande alla sconfitta del virus. Il nostro pensiero va agli operai che, mentre il nazista si ritirava, difendevano fabbriche, case e porti, dalla sua furia distruttrice. A Portella della Ginestra e alle tante lotte che i nostri predecessori combatterono per difendere la dignità del lavoro, al bellissimo primo articolo della Costituzione: l’Italia è una Repubblica democratica fondata sul lavoro…alle tante lotte per attuare questa norma, a chi anche in questo tempo difficile lavora per garantirci sicurezza, a chi il lavoro non ce l’ha o lo ha perduto.E a tutti, a tutti diciamo: Buon Primo Maggio. Insieme, come ci hanno insegnato i partigiani, vinceremo e rinasceremo. Carla Nespolo – Presidente nazionale ANPI PATRIA INDIPENDENTE: “1° maggio, paradigma di libertà” di Maurizio Landini