Andrea Paglieri

Medaglia d’Oro al Valor Militare alla Memoria Nato a Verona il 17 novembre 1918, fucilato a Bene Vagienna (Cuneo) il 10 agosto 1944, ufficiale di Cavalleria. Al momento dell’armistizio si portò a Fossano, dove la famiglia si era trasferita dal Veneto e passò subito, col nome di copertura di “Secondo Dottore”, nella file della Resistenza. Dopo aver combattuto nel 2° Settore di pianura, il giovane tenente di Cavalleria, assunse il comando di un Battaglione della 20ª Brigata “Giustizia e Libertà”. Cadde nelle mani dei nazifascisti, a Fossano, il 1° agosto del 1944 e, dopo dieci giorni di torture, morì di fronte al plotone di esecuzione composto dai fascisti di Pavolini. Per ricordare il valoroso ufficiale, il cui nome era stato assunto della 20ª Brigata “GL”, nel dopoguerra gli sono state intitolate vie a Verona e nel Cuneese, una caserma a Codroipo (Udine), una Sezione dell’ANAC di Verona. Suoi cimeli sono conservati nel Museo storico della Cavalleria a Pinerolo. Sulla casa di Verona, al numero 12 di Piazza Cittadella dove Andrea Paglieri è nato, è stata … Leggi tutto Andrea Paglieri