Author: Rob

Manifesto per il IV novembre, giornata nazionale delle Forze armate.

16 Ottobre 2019 Il testo redatto dalla Confederazione italiana tra le Associazioni combattentistiche e partigiane: CONFEDERAZIONE ITALIANA FRA LE ASSOCIAZIONI COMBATTENTISTICHE E PARTIGIANE IV NOVEMBRE GIORNATA DELLE FORZE ARMATE I Combattenti, i Decorati al Valor Militare, i Familiari dei Caduti e Dispersi in Guerra, i Mutilati ed Invalidi e le Vittime Civili di Guerra, i Protagonisti della Guerra di Liberazione e della Resistenza, i Reduci dalla Deportazione dall’Internamento e dalla Prigionia; RICORDANO l’eroismo dei nostri soldati, per tanta parte operai e contadini, che combatterono e caddero fino al raggiungimento della Vittoria; RIVIVONO nel 71° anniversario della Carta Costituzionale l’orgoglio del popolo italiano e dei militari italiani che, con la lotta al nazifascismo, hanno restituito libertà e dignità al Paese; RIBADISCONO l’importanza di trasmettere alle giovani generazioni la Memoria storica quale monito e testimonianza perché non si ripetano più gli orrori del passato; MANIFESTANO riconoscenza alle Forze Armate, presidio delle istituzioni repubblicane ed a tutti i nostri militari impegnati nell’adempimento del proprio dovere in Italia e all’estero. La Confederazione Italiana fra le Associazioni Combattentistiche e Partigiane

CASTAGNATA Domenica 27 ottobre, dalle ore 15:00 alle 21:00 presso la sede in Via Cantarane.

Domenica 27 ottobre dalle ore 15:00 alle 21:00 presso la sede in Via Cantarane In occasione delle giornate nazionali di chiusura del tesseramento ANPI, la sede di Verona sarà aperta per tutto il pomeriggio. Sono invitati tutti coloro che vogliono aderire o confermare la propria adesione al trinomio che sta alla base dell’attività dell’associazione: Antifascismo, Resistenza, Costituzione. Sarà l’occasione per incontrarci, guardarci negli occhi e scambiare idee, il tutto condito con castagne calde, vino buono e musica e canzoni partigiane. Ti aspettiamo!

“VERSO IL MONDO NUOVO”, Sabato 26 ottobre 2019 dalle ore 16,30 a Verona in via Cantarane, 26.

                                                      L’Istituto veronese per la storia della Resistenza e dell’età contemporanea e l’Istituto di Storia contemporanea di Mantova hanno organizzato nei mesi di ottobre e novembre prossimi un ciclo di conferenze e una rassegna cinematografica intitolati Verso il mondo nuovo. L’Europa e il primo dopoguerra, 1919-1923.  Nell’ambito di questo ciclo di incontri si terrà sabato 26 ottobre dalle ore 16,30 a Verona in via Cantarane, 26 la conferenza di Marco Bresciani sui «Confini» (dopo la prima guerra mondiale molti confini vennero ridisegnati senza che i conflitti venissero placati). Il ciclo di incontri e di proiezioni indaga sull’arco di tempo 1919-1923, che vede in Europa l’uscita dal primo conflitto mondiale, l’accensione di conflitti regionali e, infine, la ridefinizione sociale e politica della geografia continentale. La formazione dell’Europa postbellica viene sondata attraverso nove lemmi, che comporranno un dizionario di questo “mondo nuovo” uscito dalle ceneri della grande guerra: pace, violenza, confini, democrazia, fascismi, comunismo, trauma e minoranze; e da un ciclo …

APPELLO per la cessazione immediata delle ostilità in Siria contro il territorio Curdo.

                                    ANPI, ARCI, CGIL e Legambiente alle Istituzioni europee: “Si avvii in Siria una forte e decisa azione diplomatica.” Alla Presidente della Commissione Europea, Ursula von der Leyen All’Alto rappresentante dell’Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza, Josep Borrell Al Presidente del Parlamento Europeo, David Sassoli Al Presidente del Consiglio dei Ministri, Giuseppe Conte Al Ministro degli Affari Esteri, Luigi Di Maio Alla Presidente del Senato della Repubblica, Maria Elisabetta Alberti Casellati Al Presidente della Camera dei Deputati, Roberto Fico Viviamo con angoscia queste ore nelle quali si sta minacciosamente aggravando la situazione al confine tra Turchia e Siria, una regione già funestata da una guerra cruenta di molti anni che ha prodotto innumerevoli vittime, soprattutto tra i civili. A seguito delle improvvide dichiarazioni del Presidente degli Stati Uniti Donald Trump – che annunciavano il ritiro delle truppe americane dai quei territori, anche se oggi smentite – il Presidente della Turchia Recep Tayyip Erdoğan ha dato avvio ai bombardamenti e all’avanzata …

ANPI Legnago – 19 ottobre 2019: “Mussolini ha fatto anche cose buone”, Ciclo “Incontri con la STORIA”.

Per il ciclo incontri con la STORIA, Sabato 19 ottobre, ore 17.45, presso la Libreria Ferrarin in Via De Massari 10, Legnago,  Francesco Filippi presenterà il suo libro: “Mussolini ha fatto anche cose buone. Le idiozie che continuano a circolare sul fascismo” Dopo oltre settant’anni dalla caduta del fascismo, mai come ora l’idra risolleva la testa, soprattutto su Internet, ma non solo. Frasi ripetute a mo’ di barzelletta per anni, che parevano innocue e risibili fino a non molto tempo fa, si stanno sempre più facendo largo in Italia con tutt’altro obiettivo. E fanno presa. La storiografia ha indagato il fascismo e la figura di Mussolini in tutti i suoi dettagli e continua a farlo. Il quadro che è stato tracciato dalla grande maggioranza degli studiosi è quello di un regime dispotico, violento, miope e perlopiù incapace. L’accordo tra gli studiosi, che conoscono bene la storia, è piuttosto solido e i dati non mancano. Ma chi la storia non la conosce bene – e magari ha un’agenda politica precisa in mente – ha buon …

20 Ottobre 2019: SENTIERI DI LIBERTA’ con i Cittadini e cittadine antifascisti della Val d’Alpone.

Cittadini e cittadine antifascisti della Val d’Alpone in collaborazione con il Comitato Provinciale ANPI Verona organizzano: SENTIERI DI LIBERTA’ Escursione sui luoghi della Resistenza nella Bassa Val d’Alpone da Santa Margherita di Roncà al cippo di Luciano Dal Cero “Paolo”. DOMENICA 20 OTTOBRE 2019 ore 10 ritrovo a Santa Margherita – ore 10.30 partenza. Al ritorno a Santa Margherita rinfresco con prodotti locali, vino e musica.   https://www.facebook.com/events/3154555111252796/ https://www.facebook.com/sentieridiliberta/ ★ 10:00 ritrovo a Santa Margherita ★ 10.30 partenza ★ Al ritorno a Santa Margherita rinfresco con prodotti locali, vino e musica. “In Italia e in Europa stanno guadagnando sempre più consenso e potere movimenti politici che si ispirano esplicitamente al fascismo e al nazismo. Spesso gli slogan, le parole d’ordine, gli ideali e i valori di quei brutali regimi vengono ripresi e rilanciati senza alcuna vergogna, addirittura con orgoglio. Verona, con tutta la sua provincia, gioca un ruolo da protagonista in questo ritorno di fiamma del fascismo e tutti gli osservatori la considerano un laboratorio politico di primaria importanza per la nuova destra. Gli episodi e i segnali …

Sabato 19 ottobre 2019 ore 16.20 – Presentazione del libro di Andrea Martini: “Dopo Mussolini”.

                                    L’Istituto veronese per la storia della Resistenza e dell’età contemporanea, l’Associazione nazionale partigiani d’Italia (ANPI), l’Associazione nazionale perseguitati politici italiani antifascisti (ANPPIA) organizzano un incontro che si terrà sabato 19 ottobre 2019 alle ore 16.20 presso la sede dell’Istituto in via Cantarane 26, per la presentazione del libro di Andrea Martini: “Dopo Mussolini” Introduce Valeria Mogavero. I processi ai fascisti e ai collaborazionisti (1944-1953)Il 25 aprile 1945 l’Italia volta pagina, lasciandosi alle spalle un ventennio di dittatura e la drammatica esperienza del conflitto mondiale. Dimenticare il passato, però, non è possi-bile o per lo meno non lo è per tutti. Coloro i quali hanno subito, direttamente o indiretta-mente, le violenze dei nazisti e dei fascisti esigono giustizia. Richiesta analoga giunge dal fronte antifascista. Comincia così un periodo di transizione durante il quale i governi che si succedono mettono in atto misure epurative finalizzate a sanzionare chi ha collaborato con l’occupante tedesco e chi ha concorso all’ascesa e al consolidamento della dittatura fascista. Ricorrendo …

L’ANPI esprime forte dissenso sul taglio del numero dei parlamentari.

8 Ottobre 2019. Il testo della presa di posizione della Segreteria nazionale ANPI: Esprimiamo preoccupazione e dissenso sulla riforma costituzionale in corso di approvazione, che taglia drasticamente il numero di parlamentari. La motivazione prevalente, se non esclusiva, di questa riforma, è un risparmio per le casse dello Stato. Tale risparmio in realtà è così esiguo da essere del tutto irrilevante per i conti pubblici; per di più sarà operativo fra anni, e comunque una riduzione dei costi non può essere l’obiettivo di una riforma che incide profondamente sulla natura della democrazia italiana. Questa motivazione rievoca una vecchia tara di una parte della politica italiana: l’antiparlamentarismo, cioè il vedere negli eletti non i rappresentanti del popolo, vale a dire coloro sui quali grava una delle più alte responsabilità nella costruzione delle regole del vivere comune, ma un gruppo di persone di scarsa qualità, il cui obiettivo dominante è quello della conservazione di un posto di privilegio. Si nega al parlamentare la dignità dell’istituzione che rappresenta, e questo è un colpo all’intera impalcatura della Repubblica, quando invece …

VIAGGIO: 12 e 13 OTTOBRE 2019 CAMMINO NELLA MEMORIA.

                            Comitato Provinciale ANPI Verona – Aned Sezione di Verona – Movimento Nonviolento – Emmaus Villafranca – Comitato veronese per le iniziative di pace 12 e 13 OTTOBRE 2019 CAMMINO NELLA MEMORIA DA VERONA A RENON-RITTEN Con Sandro Canestrini, Alexander Langer, Josef Mayr-Nusser, Franz Thaler e i 9.500 deportati nel campo di Bolzano. PERCORSI DI NON VIOLENZA NELL’ALTO ADIGE/SUDTIROL ANTINAZISTA, RESISTENTE, NONVIOLENTO Un viaggio, due giornate in cui approfondiremo la conoscenza di alcune figure significative della Resistenza antifascista e antinazista,  le deportazioni nel Campo di concentramento di Bolzano e le voci di Pace in Alto Adige. Per info anpiverona@gmail.com PROGRAMMA DEL VIAGGIO