All posts filed under: Senza categoria

APPELLO in occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato

La chiusura dei porti italiani alla nave Aquarius e alla Sea Watch 3, annunciata dal ministro Salvini, è una soluzione inaccettabile. La Convenzione di Amburgo del 1979 e le altre norme internazionali sul soccorso marittimo, oltre che i fondamentali principi di solidarietà, impongono che le persone soccorse in mare debbano essere sbarcate nel primo “porto sicuro” sia per prossimità geografica sia dal punto di vista del rispetto dei diritti umani. L’Italia non può voltare le spalle, ogni migrante, tra cui tante donne e bambini indifesi, è prima di tutto una persona costretta a lasciare la propria terra, a causa di guerre, fame, siccità e disastri ambientali, per cercare la sopravvivenza altrove chiedendo accoglienza e asilo. Non si faccia l’imperdonabile errore di chiudersi nei confini della propria nazione, di alzare nuovi muri di odio e paura che non fanno bene al Paese e che aumentano ancora di più le disuguaglianze. Per questo chiediamo al Governo che vengano riaperti immediatamente i porti italiani per accogliere le navi che soccorrono i migranti. ANPI Nazionale – Arci Nazionale  – …

Sabato 2 giugno pomeriggio, manifestazione nazionale a Bologna

Il 2 giugno invitiamo gli iscritti a partecipare alla cerimonia della Festa della Repubblica che si terrà in Piazza Bra per poi concludersi nell’ Auditorium della Gran Guardia. Nel pomeriggio, a Bologna, ANPI con le altri componenti del Coordinamento “Mai più fascismi” invita gli iscritti ad una manifestazione nazionale. “Non si tratta solo dell’atto conclusivo della raccolta di firme che abbiamo effettuato in questi mesi. Si tratta della prima iniziativa popolare da noi promossa in uno scenario completamente nuovo, caratterizzato, come sapete, da pesanti rischi democratici. Occorre perciò prendere atto della gravità della situazione e dar vita di conseguenza a un clima di rinnovato impegno di tutta l’ANPI. Con la manifestazione del 2 giugno a Bologna l’ANPI avvia un nuovo percorso di lotta antifascista e antirazzista e di impegno a difesa della Costituzione. Per queste ragioni, sollecitiamo il vostro massimo impegno per una straordinaria partecipazione.” Carla Nespolo, Presidente Nazionale ANPI.  La Segreteria Provinciale ANPI Verona Alessia Berardinelli  

Aperitivo Partigiano 12 Maggio 2018

Agli iscritti ANPI di Verona Sabato 12 Maggio 2018 – Dalle ore 10.00 alle ore 12.30, non prendete impegni, vi aspettiamo per un momento conviviale. Una occasione informale per vedersi, confrontarci e raccontare degli impegni dell’ ANPI a Verona e per darvi appuntamento al prossimo 26 Maggio per l’ assemblea costituente della Sezione ANPI di Verona, di cui seguirà la lettera di invito formale.Un invito ulteriore, per questa occasione, per chi non lo avesse ancora fatto è di sottoscrivere la tessera dell’ANPI.L’invito al tesseramento è sempre un momento delicato in particolare ad associazioni come l’ ANPI.In questo momento, aderire all’ ANPI pensiamo possa essere il ritrovarsi come comunità antifascista, riconoscersi in ideali che riteniamo fondanti per costruire una società dove vengano praticati e rispettati i valori costituzionali come il lavoro, la dignità, la libertà e l’uguaglianza, la democrazia, l’etica, la legalità.Sperando di fare cosa gradita, di seguito proponiamo i link di una lettera a Patria Indipendente ed un articolo di Carlo Smuraglia, nella speranza che siano da stimolo per una vostra presenza Sabato 12 Maggio.Vi aspettiamo numerose e numerosi. Partecipate e …

MAI PIÙ FASCISMI – MAI PIÙ RAZZISMI

Manifestazione nazionale a Roma sabato 24 febbraio 2018. Concentramento alle ore 13.30 a  in Piazza della Repubblica, avvio del corteo e arrivo in Piazza del Popolo dove avra luogo, dalle ore 15,00, la manifestazione. CGIL in accordo con ANPI organizza un pullman. Ritrovo presso il: Parcheggio antistadio a Verona alle ore 5.30. Per prenotazioni Telefono 045 86746 24 Email segreteria@cgilverona.it MANIFESTAZIONE NAZIONALE 24 FEBBRAIO

Dichiarazione della nostra Presidente nazionale sui fatti di Como e Verona

(A Como la riunione di un’associazione di migranti è stata interrotta da un gruppo di neofascisti e a Verona è stato programmato un corso di formazione per avvocati presentato dal presidente di un’associazione di ispirazione nazista e riconosciuto dall’ordine degli avvocati con l’attribuzione di un credito formativo ai partecipanti.) E’ intollerabile che un gruppo di chiara ispirazione neofascista interrompa una pacifica riunione per declamare uno sproloquio razzista. Questo ennesimo e vergognoso episodio, come anche la vicenda del corso di formazione per avvocati a Verona presentato dal presidente di un’associazione che si richiama al nazismo, impone una reazione politico-istituzionale immediata e strutturale. Chiederemo come ANPI un incontro urgente al Ministro dell’Interno. Carla Nespolo Presidente nazionale ANPI