All posts filed under: Barlumi

Dawson City, il cinema riemerso dal ghiaccio

Terzo appuntamento, mercoledì 12 luglio presso il giardino esterno della sede ANPI di Verona, di Barlumi – Pellicole ad alta contaminazione, il ciclo di cinque documentari organizzato in collaborazione con Associazione Interzona. Programma della serata di mercoledì 12 luglio Aperitivo con musica h. 18.00 – 21.00 Proiezione h. 21.00 Entrata a offerta libera, evento aperto al pubblico Dawson City – Il tempo tra i ghiacci (USA, 2016, 120′) Più di 500 film muti nascosti tra i ghiacci. Sono quelli che arrivavano a Dawson City, in Canada, ai tempi della corsa all’oro. Film per una città che proprio alla fine dell’Ottocento si era espansa a vista d’occhio, e che si sarebbe presto ridotta a piccolo villaggio, con il prosciugarsi dei giacimenti. Troppo lontana Dawson City, lì, nel nord-ovest del Canada, quasi in Alaska: troppo lontana per far poi ripartire quei film per un’altra destinazione. Era molto più semplice disfarsi delle pellicole, o stiparle da qualche parte: fino a quando non sarebbero riemerse, negli anni Settanta, da una pista di hockey su ghiaccio… un vero cinema ritrovato! Come per la maggior …

«I am not your Negro», per investigare sulle ragioni del razzismo

EVENTO RIMANDATO A GIOVEDÌ 29 GIUGNO Giovedì 29 giugno (evento slittato di un giorno rispetto alla programmazione originale), presso il giardino esterno della sede ANPI di Verona, ha inizio Barlumi – Pellicole ad alta contaminazione, un ciclo di cinque documentari curato da Associazione Interzona, che ci accompagnerà in questa (torrida) estate veronese. I primi tre appuntamenti li ospitiamo nel suggestivo giardino della sede di Via Cantarane, cominciando con I am not your Negro di Raoul Peck. Programma della serata di giovedì 29 giugno Aperitivo con musica h. 18.00 – 21.00 Proiezione h. 21.00 Entrata a offerta libera, evento aperto al pubblico I am not your Negro (USA, 2016, 95′) Il regista Raoul Peck ripercorre lo sterminato catalogo di oppressioni inferte ai neri d’America dal segregazionismo ad oggi cui prova a dare una spiegazione attraverso le profonde riflessioni dello scrittore e attivista James Baldwin. I am not your Negro è un ricco excursus storico nel quale il razzismo viene esaminato tramite gli assassini di Medgar Evers, Martin Luther King e Malcolm X, l’inconfondibile voce di Ray Charles e i film …