All posts filed under: Evento

Dawson City, il cinema riemerso dal ghiaccio

Terzo appuntamento, mercoledì 12 luglio presso il giardino esterno della sede ANPI di Verona, di Barlumi – Pellicole ad alta contaminazione, il ciclo di cinque documentari organizzato in collaborazione con Associazione Interzona. Programma della serata di mercoledì 12 luglio Aperitivo con musica h. 18.00 – 21.00 Proiezione h. 21.00 Entrata a offerta libera, evento aperto al pubblico Dawson City – Il tempo tra i ghiacci (USA, 2016, 120′) Più di 500 film muti nascosti tra i ghiacci. Sono quelli che arrivavano a Dawson City, in Canada, ai tempi della corsa all’oro. Film per una città che proprio alla fine dell’Ottocento si era espansa a vista d’occhio, e che si sarebbe presto ridotta a piccolo villaggio, con il prosciugarsi dei giacimenti. Troppo lontana Dawson City, lì, nel nord-ovest del Canada, quasi in Alaska: troppo lontana per far poi ripartire quei film per un’altra destinazione. Era molto più semplice disfarsi delle pellicole, o stiparle da qualche parte: fino a quando non sarebbero riemerse, negli anni Settanta, da una pista di hockey su ghiaccio… un vero cinema ritrovato! Come per la maggior …

«I am not your Negro», per investigare sulle ragioni del razzismo

EVENTO RIMANDATO A GIOVEDÌ 29 GIUGNO Giovedì 29 giugno (evento slittato di un giorno rispetto alla programmazione originale), presso il giardino esterno della sede ANPI di Verona, ha inizio Barlumi – Pellicole ad alta contaminazione, un ciclo di cinque documentari curato da Associazione Interzona, che ci accompagnerà in questa (torrida) estate veronese. I primi tre appuntamenti li ospitiamo nel suggestivo giardino della sede di Via Cantarane, cominciando con I am not your Negro di Raoul Peck. Programma della serata di giovedì 29 giugno Aperitivo con musica h. 18.00 – 21.00 Proiezione h. 21.00 Entrata a offerta libera, evento aperto al pubblico I am not your Negro (USA, 2016, 95′) Il regista Raoul Peck ripercorre lo sterminato catalogo di oppressioni inferte ai neri d’America dal segregazionismo ad oggi cui prova a dare una spiegazione attraverso le profonde riflessioni dello scrittore e attivista James Baldwin. I am not your Negro è un ricco excursus storico nel quale il razzismo viene esaminato tramite gli assassini di Medgar Evers, Martin Luther King e Malcolm X, l’inconfondibile voce di Ray Charles e i film …

Sport e Resistenza

Nella foto Bruno Neri, calciatore partigiano Il regime fascista colpì severamente ogni forma di dissenso come pure qualsiasi tentativo di infiltrare l’elemento antifascista nelle fila del suo movimento sportivo che era considerato uno dei principali tasselli su cui fondare la conquista del consenso passivo e la formazione atletica e guerriera della popolazione giovanile. Negli anni dell’occupazione tedesca e di governo della Repubblica sociale italiana anche nel mondo dello sport ci furono significativi atti di resistenza alle violenze e alle sopraffazioni. Nell’incontro si parlerà di atleti che si opposero alle direttive nazifasciste pagando a volte con la vita questo generoso contributo alla lotta di liberazione. Sabato 8 aprile, ore 16.20 L’Istituto veronese per la storia della Resistenza e dell’età contemporanea, l’Associazione nazionale partigiani d’Italia (ANPI) e l’Associazione nazionale perseguitati politici italiani antifascisti (ANPPIA) nell’ambito delle manifestazioni per la Festa della Liberazione organizzano l’incontro dal titolo Sport e Resistenza che si terrà presso la sala Berto Perotti, in Via Cantarane 26, sabato 8 aprile 2017 alle ore 16.20; evento curato da Roberto Buttura con il contributo di Enzo Morandi …

Verona per il Centro Italia, l’evento di cordata di Box 336 am

Un progetto creativo che unisco cultura e solidarietà, in Piazza San Zeno, il 25 e il 26 marzo 2017. Ingresso libero. Il 25 e 26 marzo in Piazza San Zeno arriva Verona per il Centro Italia. Un evento unico ed emozionante, di sensibilizzazione e raccolta fondi a favore del progetto Box 336 am, organizzato e voluto da più di 30 realtà associative della Provincia di Verona che per la prima volta collaborano insieme per dare un aiuto concreto alle zone terremotate, focalizzandosi in particolare sull’aspetto culturale e sociale. Per spiegare la genesi dell’evento e del progetto in generale, l’idea alla base del progetto Box 336 am (il cui nome nasce simbolicamente dall’orario in cui si è registrata la prima scossa di terremoto del 24 agosto del 2016 avvenuta, infatti, alle 3:36 antimeridiane) consiste nella realizzazione di box modulari, progettati per potersi adattare a qualsiasi luogo e diventare lo spazio fisico per produrre e ospitare cultura (ludoteca, sala prove, libreria, laboratorio, cinema, per fare solo alcuni esempi). I box verranno poi consegnati con un kit di montaggio ai …

Il programma dell’evento «Verona per il Centro Italia»

Verranno allestiti 2 palchi speculari posizionati davanti alla Basilica di San Zeno. Un palco, per restare in tema, il Music Box,  sul quale con un programma molto vario, si alterneranno artisti di Verona per tutti i gusti e anche le età. Il programma musicale va infatti dai giovanissimi e poco più che ventenni, Diamonds Trio, ai veterani Niu Tennici, che proprio in questa piazza hanno visto i loro esordi oltre 25 anni fa. L’altro palco, il Box Performance, sarà dedicato alle arti performative tra cui teatro, danza, ed anche giocoleria e acrobatica insieme a Ludica Circo e all’Accademia del Circo Togni; e poi ancora spettacoli di marionette e burattini, video proiezioni e dj set. Uno degli appuntamenti più importanti e suggestivi della due giorni sarà il concerto dell’Orchestra Interculturale Mosaika, diretta del Maestro Marco Pasetto, che si svolgerà la domenica alle ore 18.00 all’interno della Basilica di San Zeno. Un momento unico e particolare dove sonorità musicali provenienti da tutto il mondo risuoneranno all’interno di un  luogo così suggestivo e con un acustica così emozionante …