All posts filed under: Costituzione

8 Settembre 2019: Manifestazione Patriottica sul Monte Comun – 75° Anniversario della Battaglia

http://anpi.it/media/uploads/patria/2007/9/I_INSERTO_XIV-XVI.pdf “Era una domenica mattina il 17 settembre 1944 quando a Monte Comun, località collinare a ridosso della città di Verona, un avamposto della brigata Partigiana “Aquila”, era circondato da un consistente reparto di nazifascisti, decisi a catturare con ogni mezzo gli antagonisti “ribelli”. L’imboscata, avvenuta per certa delazione, sfociò in una cruenta battaglia dove l’eroismo di alcuni protagonisti ha scritto una delle più belle pagine della Resistenza Veronese. La giovane ebrea Rita Rosani e Dino Degani crearono una testa di ponte di estrema tenuta, producendo un fuoco continuo necessario per aprire un varco, positivamente riuscito, all’accerchiamento. Il fuoco avversario fu purtroppo fatale ai due eroi, caduti dopo aver esaurito tutte le munizioni, vicino ai compagni accorsi in loro aiuto: “Orso”, “Selva” e “Gallo”, conosciuti solamente col nome di battaglia. Rita Rosani, il suo vero cognome è Rosenzweig, ebrea triestina, maestra, scelse la Resistenza per reazione alle leggi razziali, sempre in prima fila sino all’estremo sacrificio, riconosciuto con la concessione della Medaglia d’Oro al Valor Militare. Dino Degani, stratega della Brigata Partigiana stessa, conoscitore della zona, permise anche …

Carla Nespolo: “Occorre una svolta democratica e costituzionale”

Dichiarazione della Presidente nazionale ANPI sugli sviluppi della crisi di governo La primissima preoccupazione di un nuovo Governo deve essere il contrasto radicale al clima d’odio e di razzismo presente oggi nel Paese e ai provvedimenti che hanno contribuito a determinarlo; per questo vanno cancellati i decreti sicurezza. Occorre una svolta democratica e costituzionale, ispirata al valore della dignità, dei diritti umani, della parità di genere, del lavoro, della difesa dell’ambiente, dell’europeismo. Questo è il quadro di principio del Governo che auspico. Tali obiettivi sono molto più importanti dei nomi delle persone il cui compito sarà quello di realizzarli. Ciò che conta è l’affidabilità democratica e costituzionale, senza veti o pregiudiziali. Davanti al rischio di un Governo guidato da una destra pericolosa, autoritaria e razzista e dell’aggravarsi del clima di odio, auspico una soluzione positiva e unitaria Carla Nespolo – Presidente nazionale ANPI 26 agosto 2019

25 Settembre 2019: viaggio della memoria sui luoghi di NUTO REVELLI per i 100 anni dalla nascita

Iniziativa organizzata da Istituto Veronese per la Storia della Resistenza e dell’Età Contemporanea e ANPPIA                               Visita guidata di 4 giorni ai luoghi dove ha vissuto ed operato lo scrittore, ufficiale e partigiano italiano Nuto Revelli.     Chiunque sia interessato può contattare Roberto Bonente via mail (roberto.bonente@gmail.com) o telefonicamente (cel 3454203425). PROGRAMMA Ricordiamo inoltre che a Legnago il 5 ottobre prossimo presso la libreria Ferrarin, Giuseppe Mendicino presenterà il suo libro :”Nuto Revelli: Vita guerre libri”.

ANPI Legnago – Ciclo “Incontri con la STORIA”

                     Organizzano questi appuntamenti: – sabato 5 ottobre, ore 17.45, presso la Libreria Ferrarin in Via De Massari 10, Legnago:  Giuseppe Mendicino presenterà la biografia: “NUTO REVELLI vita, guerre, libri”; – sabato 19 ottobre, ore 17.45, presso la Libreria Ferrarin in Via De Massari 10, Legnago Francesco Filippi presenterà: “Mussolini ha fatto anche cose buone. Le idiozie …”; – mercoledì 13 novembre, ore 21.00 in luogo da definire a Legnago, Filippo Focardi relazionerà sul tema: IL RIFIUTO DELLA COLPA. I crimini di guerra italiani e la mancata Norimberga italiana”.

17 luglio 2019, 75° Anniversario dell’Assalto al carcere degli Scalzi: discorso tenuto dall’ oratore ufficiale, Contrammiraglio (Aus.) Enzo Menconi

Sperando di fare cosa gradita inviamo il discorso tenuto dall’ oratore ufficiale, Contrammiraglio (Aus.) Enzo Menconi, familiare di Aldo Petacchi comandante del Gruppo di Azione Patriottica che assaltò il carcere degli Scalzi. Orazione del Contrammiraglio (Aus.) Enzo Menconi.  

ANPI NAZIONALE: “Gioia per la libertà restituita a Carola e indignazione per l’attacco eversivo di Salvini alla magistratura”

3 Luglio 2019 Dichiarazione della Presidente nazionale ANPI, Carla Nespolo Ho accolto con gioia la notizia del provvedimento del Gip di Agrigento che restituisce la libertà a Carola Rackete. Una decisione che conferisce alta dignità e imprescindibilità al lavoro di tante donne e uomini guidati esclusivamente dalla bussola dei diritti e del rispetto della vita umana. Ma esprimo anche indignazione e preoccupazione per il violento attacco al Gip da parte del Ministro dell’Interno. La magistratura è un potere autonomo e metterla in discussione, addirittura denigrarla quando non agisce in modo corrispondente alle aspettative del Governo vuol dire superare il limite consentito dal sistema costituzionale, tentare di sovvertire l’ordine democratico dello Stato. Tutte le forze politiche che sostengono questa linea eversiva sono corresponsabili. Carla Nespolo – Presidente nazionale ANPI